Verità e post-verità, informazione tra fake news e fact checking

Corso Fake news per giornalisti a Milano

Corso Fake news per giornalisti a Milano

CORSO FAKE NEWS, L’INFORMAZIONE NELL’EPOCA DELLA POST-VERITÀ

Di fake news e post-verità, parola dell’anno secondo gli Oxford Dictionaries nel 2016, si sente parlare ormai quasi quotidianamente, non solo nei media.

Il fenomeno delle bufale e delle false notizie, da sempre esistito, con l’uso dei social è diventato sempre più pervasivo, mentre il giornalismo cosiddetto “di serie A” spesso si trova in difficoltà perché, a sua volta, in alcune occasioni ne è vittima.

La verifica delle fonti non di rado viene trascurata nel lavoro convulso e a volte disordinato delle redazioni. Sui giornali “online”, purtroppo, vige ancora la linea di “pubblicare subito”, “riprendere l’articolo dagli altri siti o dai social” o, ancora peggio l’obiettivo di “fare click” indiscriminatamente, abdicando alla verità della notizia e traendo in inganno, più o meno dolosamente, il lettore.

Il tutto senza il giusto approfondimento e né la verifica critica preventiva di quanto si sta andando a pubblicare perché, come si sente dire spesso, “tanto è sul web”. Il sensazionalismo e la verosimiglianza, prendono il posto dell’accuratezza e della verità.

Nell’epoca della cosiddetta “post-verità” e del click baiting, come ci si può dunque orientare per non diventare a propria volta diffusori di fake news? Cosa può fare il giornalista per esercitare il suo dovere deontologico di raccontare la “verità sostanziale dei fatti”?

Durante l’evento formativo, dopo una breve introduzione per inquadrare il problema e lo stato dell’arte, verranno mostrati alcuni strumenti di verifica delle fonti e degli “user generated content” (i contenuti generati dagli utenti), per contrastare il fenomeno dell’inquinamento informativo e porre un argine alla disinformazione.

Corso fake news e post-verità a Primopiano

QUANDO
Giovedì 5 ottobre 2017, dalle 14.30 alle 18.30

DOVE
Primopiano, via Vincenzo Rabolini 13, Milano (dove siamo)

DOCENTE
Filippo Tramelli, giornalista

COSTO: gratuito

ISCRIZIONI: Iscrizioni unicamente attraverso la piattaforma SIGEF (corso già al completo)

CREDITI FORMATIVI: 4