Fact checking, tool pratici e deontologia contro le fake news

Corso Fake news per giornalisti a Milano
Corso Fake news per giornalisti a Milano

CORSO FAKE NEWS, L’INFORMAZIONE NELL’EPOCA DELLA POST-VERITÀ

Di fake news e post-verità, parola dell’anno secondo gli Oxford Dictionaries nel 2016, si sente parlare ormai quasi quotidianamente, non solo nei media.

Il fenomeno delle bufale e delle false notizie, da sempre esistito, con l’uso dei social media è diventato sempre più pervasivo, mentre il giornalismo spesso si trova in difficoltà perché, a sua volta, in alcune occasioni ne è vittima.

La verifica delle fonti non di rado viene trascurata nel lavoro delle redazioni. In alcune testate online, purtroppo, vige spesso la linea di “pubblicare subito”, “riprendere l’articolo dagli altri siti o dai social” o, ancora peggio l’obiettivo di “fare click” indiscriminatamente, abdicando alla verità della notizia e traendo in inganno, più o meno dolosamente, il lettore.

Il sensazionalismo e la verosimiglianza, prendono il posto dell’accuratezza e della verità.

  • Nell’epoca della cosiddetta “post-verità” e del click baiting, come ci si può dunque orientare per non diventare a propria volta diffusori di fake news?
  • Cosa può fare ognuno di noi per verificare le notizie e raccontare la verità?
  • Quali sono gli strumenti digitali che i giornalisti devono assolutamente conoscere per il proprio lavoro? E quelli deontologici per non incorrere in sanzioni?

Durante l’evento formativo, dopo una breve introduzione per inquadrare il problema, verranno mostrati in maniera pratica e aggiornatissima alcuni tool digitali per la verifica delle fonti e degli “user generated content” (i contenuti generati dagli utenti), per contrastare il fenomeno dell’inquinamento informativo e porre un argine alla disinformazione.

Il corso fake news sarà diviso in due parti, una su strumenti, tool e strategie per la verifica delle fonti e l’altra sullo scenario deontologico e legislativo.

Corso fake news e post-verità a Primopiano

QUANDO
Venerdì 21 dicembre 2018, dalle 9.30 alle 18

DOVE
Primopiano, via Vincenzo Rabolini 13, Milano (come arrivare)

DOCENTI

COSTO: 146 euro (iva inclusa)

CORSO APERTO A TUTTI (con la possibilità, per chi è giornalista, di ottenere 8 CREDITI DI DEONTOLOGIA per la Formazione Professionale Continua)

Corso Fake News Marisa Marraffino

Dicono del corso

Marisa Marraffino e Filippo Tramelli sono un tandem davvero micidiale, preparatissimi e sciolti nel trasmettere le loro conoscenze su un argomento come le fake news davvero significativo da smascherare per evitarle. Ovviamente non può finire così… La formazione di ognuno di noi deve continuare per conoscere questo e altri argomenti e poter ben operare nell’ambito dell’informazione. Mille grazie! (Paolo Rausa)

Il corso è stato per me molto interessante soprattutto per la parte riguardante il controllo delle fonti, con utili informazioni sui siti dove possono essere reperiti dati su fotografie e video, per verificarne l’autenticità e la provenienza. Nell’insieme, il corso è stato condotto in modo assai chiaro, brillante e anche divertente. (Anna Mariani, giornalista e docente)

Il corso è stato molto interessante. Ma i corsi che organizzate voi sono sempre fatti molto bene. (Roberta Piazza)

Il corso mi ha insegnato quanto sia importante e basilare per la professione del giornalista riconoscere le notizie false e come comportarsi di conseguenza cosa indispensabile per chi come me svolge il ruolo di giornalista in maniera professionale. (Daniela Bonanno Conti)

Molto utile sia la parte ‘giuridica’ che quella degli strumenti per verificare le fonti. Metterò in pratica molte cose. Grazie perché i vostri corsi sono sempre fatti molto bene. (Donatella Genta)